“Una carriera in ascesa”

Nato a Vicenza (Italia) il 9 novembre 1991, Giovanni Venturini dopo una breve parentesi nel karting debutta nel mondo delle monoposto nel 2009. Sceglie la F.Renault 2.0 e si accorda con il CO2 Motorsport. Venturini partecipa sia al campionato italiano sia a quello svizzero.

I risultati sono subito interessanti e confermano le positive prestazioni ottenute nei test invernali e nelle gare del 2000 Light Winter Trophy e della F.Junor Portugal Winter Series. Nella serie tricolore, Venturini in dodici corse vince la prova di Misano e sale nove volte sul podio ottenendo il terzo posto nella classifica generale. Nella serie elvetica, su dodici gare strappa tre vittorie, tre pole, dieci podi e la seconda posizione finale nel campionato. In totale, il pilota vicentino sale per diciannove volte sul podio su ventiquattro gare disputate. Prestazioni che non passano inosservate.

Venturini viene invitato al Super Corso Federale della Federazione Italiana (CSAI), a svolgere test con i team Cram ed Epsilon Euskadi della F.Renault 2.0, Prema e RP Motorsport della F.3. Ma la decisione finale ricade sulla Eurocup F.Renault e sul team Epsilon Euskadi di Joan Villadelprat. Visitata la sede della squadra spagnola, che si trova nei pressi di Vitoria nella regione dei Paesi Baschi, Giovanni sigla il contratto. Dopo essere stato costanemente tra i protagonisti assoluti dei test invernali, Venturini inizia la stagione 2010 ottenendo subito il terzo tempo in qualifica nella prima prova di Alcaniz, dove poi ottiene in gara 1 il quarto posto finale e un ritiro per noie meccaniche in gara 2 quando vede il podio.
Dopo le non positive tappe di Spa e Brno, Venturini si riscatta a Magny-Cours piazzandosi quarto in gara 1 e vincendo la prova successiva disputata in condizioni critiche per l’asfalto bagnato nella seconda parte della corsa. Era dal 2000 che un italiano non si imponeva nella Eurocup F.Renault. Successivamente, Venturini si è piazzato in zona punti a Hockenheim e Silverstone tornando sul podio a Barcellona grazie al secondo posto in gara 2 ottenuto sempre in condizioni meteo critiche.

Nella classifica finale ha quindi occupato il quinto posto assoluto. Venturini ed Epsilon Euskadi hanno inoltre partecipato a una prova del campionato di F.Renault britannico a Silverstone e a un appuntamento del F.Renault NEC a Spa. In Belgio, Giovanni ha siglato il terzo tempo in qualifica, ritirandosi in gara 1 quando era al comando per un colpo ricevuto da Mac e dovendo rallentare in gara 2, mentre era nuovamente in prima posizione, per problemi ai freni e concludendo quarto. Venturini ha poi preso parte ai due giorni di test della World Series Renault 3.5 a Barcellona provando le Dallara V6 della Epsilon Euskadi e dello Junior Lotus. Nei due giorni, si è rispettivamente piazzato nono assoluto e primo dei rookie, e tredicesimo. Venturini ha poi guidato sempre per Epsilon Euskadi anche nei test di Alcaniz, terza giornata, concludendo nono a nove decimi dai leader Dillmann-Bottas. A motori spenti, Venturini ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti.

La Gazzetta dello Sport lo ha inserito tra i migliori cinque Under 21 italiani del 2010, il settimanale Autosprint gli ha consegnato il prestigioso Trofeo Gariboldi quale miglior giovane promettente mentre il website Italiaracing.net lo ha nominato Pilota del 2010.

Nel 2011, Venturini ha debuttato nella impegnativa Auto GP al volante di una Lola-Zytek da 500 cavalli. Accordatosi con il team Durango, Giovanni ha disputato un buon campionato cogliendo due vittorie e una pole. L’avvio di stagione è stato eccezionale con il primo posto in qualifica a Monza e la vittoria in gara 1. Il secondo successo invece, è arrivato sul tracciato tedesco di Oschersleben in condizioni meteo molto difficili. Venturini infatti ha saputo gestire al meglio la gara sotto una pioggia costante. Un altro podio lo ha conquistato a Budapest, giungendo secondo nella prima corsa. Alla fine della stagione ha terminato al nono posto nella classifica generale.

Nel 2012 invece, Venturini ha debuttato nel prestigioso campionato World Series Renault con il BVM Target. Vettura ancora più potente di quella dell’Auto GP trattandosi di una Dallara-Zytek di 530 cavalli dotata di un notevole grip tanto da essere più veloce di 1″5 rispetto alle monoposto della GP2. La stagione di Venturini è iniziata subito con un ottimo risultato, 9° nella seconda gara di Alcaniz, ma successivamente le cose non sono andate per il meglio per via di un set-up della vettura mai preciso e perfetto. Questo ha portato il pilota vicentino a incontrare difficoltà in qualifica e rimanere lontano dalla top ten che dava diritto ai punti. A metà anno, quindi, Venturini ha deciso di lasciare BVM Target e la World Series Renault affrontando una nuova avventura nel campionato GP3, categoria che affianca la GP2 e il mondiale F.1 nelle trasferte europee. Con una Dallara-Renault di 280 cavalli gestita dal team Trident, Giovanni ha conquistato due terzi posti nelle gare di Hockenheim e Monza, riuscendo così a salire sul podio e riscattando un 2012 che sembrava essere nato sotto una cattiva stella.

Palmares

GP3 con Trident24/25 agosto – Spa – 11° – 11°27/28 luglio – Budapest – 9° – 6°6/7 luglio – Nurburgring – 16° – 14°29/30 giugno – Silverstone – 8° – 1°16 giugno – Valencia – 15° – 13°11/12 maggio – Montmelò – 12° – 10°
GP3 con il team Trident8/9 Settembre – Monza – 8° – 3°1/2 Settembre – Spa – 9° – 9°28/29 Luglio – Budapest – 11° – Rit21/22 Luglio – Hockenheim – 3° – 8°7/8 Luglio – Silverstone – 13° – 16°
WSR 3.5 con il team BVM Target1 luglio – Nurburgring – 22° – 14°2/3 Giugno – Spa – 16° – 10°27 Maggio – Monaco – Ritirato5/6 Maggio Alcaniz: Ritirato – 9°
Auto GP con il team DurangoClassifica finale: 9°1/2 ottobre Mugello: 11° – 9°3/4 settembre Valencia: 10° – 9°30/31 luglio Oschersleben: 8° – 1°16/17 luglio Donington: 9° – 7°18/19 giugno Brno: Ritirato – 11°4/5 giugno Budapest: 2° – 7°14/15 maggio Monza: 1° – 5°
Eurocup F.Renault 2.0 con il Team Epsilon EuskadiClassifica finale: 5°9/10 Ottobre Barcellona: 6° – 2°2/3 Ottobre Spa (NEC): Ritirato – 4° – 8°18/19 Settembre Silverstone: Ritirato – 6°4/5 Settembre Hockenheim: 10° – Ritirato3/4 Luglio Budapest: 6° – 10°19/20 Giugno Magny-Cours: 4° – 1°5/6 giugno Brno: 15° – 11°1/2 maggio Spa: Ritirato – 8°17/18 aprile Alcaniz: 4° – Ritirato
Campionato Svizzero F.Renault 2.0 con il Team CO2 MotorsportPosizione Finale: 2°26/27 settembre Monza: 2° – 2°8/9 agosto Magny-Cours: 4° – 2°18/19 luglio Le Mans: 2° – 1°6/7 giugno Spa: 1° – 1°16/17 maggio Nurburgring: 2° – 3°11/12 aprirle Digione: 3° – 4°
Campionato Italiano F.Renault 2.0 con il Team CO2 MotorsportPosizione Finale: 3°10/11 ottobre Adria: 4° – 3°12/13 settembre Mugello: 3° – 2°25/26 luglio Misano: 2° – 1°27/28 giugno Spa: 2° – 3°13/14 giugno Budapest: 2° – 9°4/5 aprile Monza: Ritirato – 3°